Corri in edicola!
Di Sara Marangon

Pizzeria dell'anno: arriva il maxi tagliando che vale 100 punti

Il contest 09 dic 2020

Giovedì 10 dicembre ci sarà un'occasione davvero ghiotta per quanto riguarda la seconda edizione della sfida volta ad eleggere "La pizzeria dell'anno": sul Giornale di Vicenza comparirà infatti il tagliando speciale dal valore di ben 100 punti. Una scheda che darà uno scossone alle prossime classifiche provvisorie; si prevedono sorpassi e perdite di posizione tra le attività concorrenti che in questo rush finale hanno bisogno del sostegno di tutti i lettori del quotidiano, che siano amici, fan, clienti, famigliari o compaesani. Ad ogni modo ad oggi i giochi sono ancora completamente aperti.

I ristoratori stanno facendo i conti con un 2020 complicato, tra lockdown e i numerosi dpcm. La chiusura dei locali alle 18, con il solo spazio al take away o alle consegne a domicilio fino alle 22, ha rivoluzionato il modo di operare. Dunque tra i criteri di valutazione per "La pizzeria dell'anno" si dovrà tenere conto non solo della bontà della pizza, ma anche del nuovo servizio messo in atto dai gestori. 

Alla sfida "La pizzeria dell'anno" sono ammesse le pizzerie d'asporto e quelle che hanno anche una parte di ristorante; possono partecipare anche le attività che hanno gareggiato alla prima edizione. La pizzeria deve trovarsi a Vicenza o in provincia. Il meccanismo è ormai noto: basta ritagliare le schede, compilarle e inviarle o consegnarle a mano alla redazione di Vicenza, in via Fermi 205. Non saranno ritenuti validi: le fotocopie dei tagliandi, quelli non completati con i dati in tutte le parti e le schede provenienti dalle pagine di altri giornali. C coupon non vanno pinzati con la spillatrice, ma inseriti invece all'interno di una busta o di un sacchettino in modo da agevolare la procedura di conteggio. 

# Sposta il focus sul parent